3 metodi per fare un backup del tuo sito WordPress

Se sei un utente di WordPress, è molto importante mantenere i tuoi file e il database di WordPress al sicuro e che fare regolari backup per prevenire spiacevoli perdite di dati.

Sia che si tratti di un incidente, di un possibile hacking o di un’agenzia che si rifiuta di darti gli accessi del tuo sito web, l’esecuzione regolare di backup dei file e dei database di WordPress può essere davvero un salva-vita. Anche nel peggiore dei casi, quando il database viene cancellato o danneggiato, i backup possono aiutarti a ripristinare rapidamente il tuo sito web.

Se stai cercando un modo semplice per fare il backup di un sito WordPress e tenere al sicuro i tuoi preziosi file e il database, ho alcuni suggerimenti per te.

In questo post, vedrai 

  • Come eseguire il backup del database e dei file utilizzando cPanel
  • Come eseguire il backup del contenuto del tuo sito WordPress
  • Diversi plugin per il backup del sito.

Metodo 1: Fare il backup del database e dei file di WordPress tramite cPanel

Accedi al cPanel del tuo account di hosting e naviga nella sezione file.

Quindi fai clic su Backup. A questo punto dovrai decidere se vuoi un backup completo o parziale.

Ti consiglio di eseguire un backup completo del sito di tanto in tanto, soprattutto se stai pensando di migrare il tuo sito su un altro hosting.

Per effettuare un backup completo, fai clic sul pulsante “Scarica o genera un backup completo del sito web”.

Metodo 2: Fare il backup di un sito WordPress utilizzando WordPress Export

Per eseguire un backup dei contenuti di WordPress, è sufficiente utilizzare una semplice esportazione di WordPress.

Basta andare nel menu Strumenti e cliccare su Esporta.

Puoi scegliere “Tutti i contenuti” e fare clic sul pulsante “Scarica il file di esportazione”.

Questo metodo serve solo a eseguire solo il backup dei contenuti inseriti nel sito WordPress. Non esegue il backup dei file del sito o dei database, quindi dovrebbe essere un backup “secondario”. Questo perché se i file vengono danneggiati o eliminati, questo tipo di backup non è sufficiente.

Metodo 3: Fare il backup di un sito WordPress utilizzando un plugin 

Nella directory dei plugin di WordPress ci sono moltissimi plugin gratuiti per il backup.

A differenza del metodo manuale, il backup con un plugin è un modo semplice per eseguire un backup del sito rapido ed indolore. Utilizzando un plugin, potete eseguire un backup completo o programmare backup regolari, in modo che il processo venga automatizzato ed eseguito regolarmente senza che dobbiate fare nulla.

UpdraftPlus

Mi sento di consigliarti UpdraftPlus: Con oltre mezzo milione di installazioni attualmente attive, UpdraftPlus è il miglior plugin di backup per WordPress nella repository ufficiale dei plugin di WordPress, ed è gratuito!

Updraft consente di archiviare i file di backup nel cloud o di scaricarli sul computer. È possibile scegliere i file di cui eseguire il backup, programmare backup automatici ed eseguire il backup del sito su richiesta.

Il plugin può salvare automaticamente i backup su Google Drive, Dropbox, Rackspace, S3, SFTP, FTP, e-mail e molte altre soluzioni di archiviazione cloud. È anche possibile ripristinare i backup direttamente dall’amministrazione di WordPress.

Inoltre, la versione premium di UpdraftPlus offre componenti aggiuntivi per la clonazione o la migrazione di siti web, consentendo di migrare il sito su un nuovo dominio. Offre anche la funzione di ricerca e sostituzione per le tabelle del database, il supporto per WordPress multisito, l’assistenza clienti prioritaria e altro ancora.

Caratteristiche principali:

  • Backup incrementali su richiesta o programmati con backup giornalieri.
  • Componenti aggiuntivi multipli per estendere le funzionalità
  • Ripristino dei backup da WordPress
  • Supporto multisito
  • Clonazione e migrazione
  • Opzioni di archiviazione sicura e posizioni di archiviazione remote

Prezzo: La versione base è gratuita. I piani premium partono da 84 dollari all’anno.

JetPack VaultPress Backup

JetPack VaultPress Backup è un potente plugin di backup di Automattic, una società del co-fondatore di WordPress Matt Mullenweg. Inizialmente si chiamava VautlPress, ma ora è stato rinominato JetPack VaultPress Backup.

Questo plugin offre backup automatici giornalieri e in tempo reale nel cloud senza impattare sulla velocità del sito web. Dispone anche di un’applicazione mobile che consente di ripristinare il sito web ovunque tu sia, ed è una soluzione eccellente per i siti web WooCommerce, perché consente di ripristinare il sito mantenendo aggiornati i prodotti e gli ordini.

Caratteristiche principali:

  • Backup completi con opzioni di backup incrementali
  • Utilizzo dell’app mobile per il ripristino da qualsiasi luogo
  • Spazio di archiviazione illimitato per i backup
  • Backup automatici e in tempo reale
  • Supporta i dati degli ordini dei clienti per WooCommerce

Prezzo: Il prezzo di JetPack Backups parte da 6 dollari al mese, con fatturazione annuale e garanzia di rimborso di 14 giorni.

Duplicator

Duplicator è un popolare plugin per WordPress che consente di eseguire il backup dei file di WordPress in formato .zip per scaricarli e archiviarli localmente.

È anche possibile archiviare i file in Dropbox, Google Drive, OneDrive e altro ancora. Inoltre, questo plugin consente di programmare i backup e di inviare notifiche via e-mail.

È possibile utilizzare Duplicator per migrare il sito da un server all’altro. In questo modo potete clonare siti preconfigurati con i vostri plugin e temi WordPress preferiti, invece di configurarli manualmente ogni volta.

Caratteristiche principali:

  • Backup programmati e su richiesta
  • Migrazione di siti WordPress
  • Soluzioni di archiviazione nel cloud
  • Selezione dei limiti di backup
  • Notifiche via e-mail
  • Includere o escludere file specifici

Prezzo: Duplicator è un plugin di backup gratuito. I piani premium partono da 69 dollari all’anno.

WPvivid

WPvivid è un plugin di backup, staging e migrazione che potete scaricare gratuitamente. Consente di inviare i file di backup di WordPress a destinazioni di archiviazione remote e di utilizzarli per la migrazione del sito web.

Una caratteristica di WP Vivid è la possibilità di ripulire le immagini prima di eseguire il backup. In questo modo si riducono le dimensioni dei file e il processo di backup è molto più veloce.

Caratteristiche principali:

  • Personalizzazione del backup
  • Backup crittografati
  • Siti di staging ‘Push to live’
  • Includi ed escludi file
  • Supporto white labeling.

Prezzo: WP Vivid è un plugin di backup gratuito. Le versioni Pro partono da 29 dollari all’anno o da una tariffa a vita a partire da 59 dollari.

Ora tocca a te

Esegui regolarmente un backup del database e dei tuoi file? Adesso hai abbastanza elementi per poter inserire i backup nella tua routine mensile di manutenzione, se non addirittura settimanale.

Fallo, mi raccomando!

Indice
Wordpress
Elementor, cos’è e come si usa?

In questa guida daremo un’occhiata a uno dei page builder più utilizzati per WordPress: Elementor.  Vedremo le caratteristiche che offre [...]

Wordpress
Elementor, cos’è e come si usa?

In questa guida daremo un’occhiata a uno dei page builder più utilizzati per WordPress: Elementor.  Vedremo le caratteristiche che offre [...]